lunedì 19 dicembre 2016

Il vero male di Roma è l'indifferenza


Il palazzone del Corviale a Roma 
La Città eterna è sempre affascinante, se si resta nel quadrante centrale e in certi quartieri “bene”, ma il resto rischia di essere descritto da un più recente nerissimo film come Suburra. D’altra parte il mito di fondazione della città parte da una maternità negata e poi di un’adozione molto originale per finire con un fratricidio. Su un colle, poi spianato da Costantino, dove pare si radunassero gli indovini etruschi, trovarono un terribile martirio quegli uomini e donne attratti da una fraternità capace di abbattere ogni separazione, anche quella tra liberi e schiavi su cui si fondava il sistema imperiale.  Di quel seme c’è molto più di quello che appaia. E può dare  molti frutti.    


Nessun commento:

Posta un commento